Castello di Chambord

Grandioso, imponente, elegante: sono le prime impressioni che affiorano alla mente: questo è il castello di Chambord.

Il colpo d’occhio arrivando di fronte al Castello di Chambord è semplicemente spettacolare!

Grandioso, imponente, elegante: sono le prime impressioni che affiorano alla mente.

Costruito a partire dal 1519 da Francesco I per le sue battute di caccia nelle foreste della Sologne conserva una pianta di tipo medievale arricchita da ali e da torri, così ricca che la costruzione richiese 15 anni di lavoro e ben 1800 muratori e artigiani.

Anche i numeri del castello sono impressionanti: la facciata è lunga 128 metri, possiede 440 locali, 80 scale, 365 camini ed oltre 800 capitelli scolpiti.

Da vedere

  •  L’incredibile scalinata a doppia spirale è una delle più importanti attrazioni del castello: le due scale girano attorno a un asse centrale senza mai incontrarsi.
  • Salite poi in cima alla terrazza in stile italiano dove ammirerete il paesaggio fra torri, cupole, camini, parafulmini e tetti a mosaico in un curioso giardino di pietra.
  • Non perdete gli spettacoli di suoni e luci che si svolgono tutte le estati: il nome vi farà sognare, Les Clairs de Lune.
  • Sempre nei mesi estivi si può assistere a spettacoli equestri in costume.
  • Se avete tempo potete esplorare la magnifica tenuta del castello, le Domain National de Chambord: circa 5.440 ettari: la sua grandezza equivale a metà della città di Parigi e ad oggi è il più grande parco boschivo chiuso di tutta Europa. Ad attendervi sentieri escursionistici e ciclabili ( biciclette si noleggiano in loco) punteggiati di torrette di caccia da cui si possono avvistare cervi, daini, cinghiali, caprioli e volpi.

Mappa

Cerchi un alloggio in zona Castello di Chambord?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Castello di Chambord
Mostrami i prezzi