Castello di Blois

Residenza di ben 7 Re e 10 Regine di Francia, il Castello di Blois è sicuramente uno dei più importanti di tutta la nazione.

Residenza di ben 7 re e 10 regine di Francia, il Castello di Blois è sicuramente uno dei più importanti della nazione e rappresenta la sintesi di architettura e storia dei castelli della Loira.

La sua corte offre un vero e proprio panorama del’architettura francese dal Medioevo al 17 °secolo, una fusione tra lo stile gotico e quello Rinascimentale. E’ un luogo evocativo di potere e vita quotidiana alla corte rinascimentale come dimostrano gli interni riccamente arredati con bellissime decorazioni policrome.

Roccaforte dei potenti conti di Blois e di Charles duca d’Orléans, residenza preferita dei re di Francia, dopo anni di abbandono a rischio demolizione, nel 1845 è stato uno dei primi monumenti ad essere restaurato ed è diventato un modello per molti altri castelli.

Da vedere

  • L’Ala di Francesco I è un mirabile esempio di arte rinascimentale e comprende la famosa scala a chiocciola, finemente decorata con le insegne della casata come la salamandra e l’ermellino.
  • L’Ala Gaston d’Orléans è un invece un esempio di architettura classica francese con una magnifica scalinata monumentale con struttura a doppia volta.
  • Museo di Belle arti allestito nell’ala Luigi XII.
  • Nella Camera del Re si è consumato un episodio turbolento della storia, la morte del duca di Guise colpito da otto spadaccini mentre il re osservava la scena da dietro un arazzo.
  • Lo studio della Regina Maria de’ Medici detto studiolo, è formato da pannelli di legno che nascondono quattro armadi a muro dal meccanismo segreto: da qui il nome di Camera dei Segreti.
  • In estate si svolgono spettacoli serali di Suoni e Luci nel cortile del castello.

Mappa

Cerchi un alloggio in zona Castello di Blois?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Castello di Blois
Mostrami i prezzi

Nei dintorni